" quando giù nel Tavoliere tutto arde la calura, su a Panni, nell'altopiano Pan, si gode la frescura "

Panni fg & Trani bt


Panni (FG) appartenente al “TERRITORIO DEL SUBAPPENNINO DAUNO MERIDIONALE”
*
COME RAGGIUNGERE Panni (FG):
– Da Milano: A1 seguire direzioni Bari per 198 chilometri fino a Bologna. Continuare su A14 e prendere l’uscita in direzione Foggia.
– Da Foggia: servizio autobus in piazza V. Veneto (Stazione FS) – in auto SS 90 per 39 chilometri continuare con SP 121 direzione Panni.
Questi gli orari da Accadia-Panni-Bovino e da   Panni-Panni scalo-Foggia
– Da Napoli: A16 uscita casello di Grottaminarda, attraversare il paese, prendere SS 90 per 31 chilometri, continuare per SP 121 direzione Panni.
– Da Bari: A 14 uscita direzione Napoli, prendere A16 uscire a Candela continuare su SP 101 per 11Km. Prendere SP 137 per 8.5 Km continuare con SP 136 per 4 chilometri, svoltare a destra seguire indicazioni per Panni SP 138

Già il titolo ci porta a pensare di un paese  dove paesaggio incontaminato e tanta aria salubre si intrecciano fra loro creando un territorio da favola, un mondo affascinante.
A prima vista può sembrare un paese difficile eppure quei luoghi custodiscono autentiche riserve naturalistiche che meritano di essere visitate. Per questo armatevi di macchina fotografica e via, fra colline, boschi, ruscelli che saranno la scenografia del vostro vagabondare e godervi appieno il bel paesino di montagna che si chiama Panni in provincia di Foggia.
Godetevi le stradine del paese, gli uccelli, il verde, l’aria incontaminata a testimonianza di un territorio ancora sano. Alla fine, dopo tanto girovagare per il paese e fra queste bellezze naturali, un pò di relax sicuramente vi farà bene. Non aspettatevi grandi cose, ma parlate con la gente, entrate nei piccoli negozi, sedetevi sulle panchine della passeggiata del Castello, godetevi le prelibatezze della cucina locale. Guardate tutto l’insieme ed avrete in regalo la sensazione di aver scoperto un mondo sconosciuto e da favola riportandovi indietro nel tempo; visitate questa perla del Subappenino, Panni vi aspetta.

Comments are closed.