15 Agosto: processione per la festa dell’Assunta e sfilata per la festa delle spighe a Panni fg la perla del Subappennino Dauno Meridionale

NEWS: PANNI, OGGI 23 AGOSTO IL ‘CASTLE DAY’…
*
Da Montaguto.com, il giornale on line di Montaguto di Michele Pilla, si legge quanto segue: “…PANNI, DOMANI IL ‘CASTLE DAY’: UN MOMENTO DI RIFLESSIONE. Si terrà oggi pomeriggio alle 17, presso la Sala Consiliare del Comune di Panni, il “Castle Day”. Si tratta di un momento di riflessione dedicato al giornale “Il Castello” e al suo carismatico direttore, Pietro De Michele. …..leggi il seguito

15 agosto: processione in onore dell’Assunta in concomitanza della Festa delle spighe.
[streetview width=”100%” height=”250px” lat=”41.221246″ lng=”15.276066000000014″ heading=”-40″ pitch=”0″ zoom=”1″][/streetview]

Foto tratte dal sito Il castello di Pietro De Michele leggi qui l’articolo

La Festa delle spighe si svolge il 15 di agosto, in concomitanza della festa dell’Assunta, ed è la giornata in cui il popolo di Panni ringrazia la Madonna per la raccolta del grano.
La sfilata a cui si è portati ad assistere è davvero suggestiva: per un giorno sembra di ritornare all’epoca nella quale si era costretti a mietere a mano perché non c’erano i mezzi tecnologici di oggi.
La giornata comincia alle 8:00 di mattina, infatti c’è la rappresentazione di “arti e mestieri” dei propri antenati, poi la dimostrazione di come avveniva la sequenza della mietitura del grano. La cosa più affascinante di questa giornata è come il popolo di Panni si cimenta nei panni dei propri antenati per poi dar vita ad una sfilata per le vie del paese in costumi d’epoca e ancor più caratteristico è vedere asini con dei fasci di grano sulla groppa.
Alla fine della sfilata i cavalli con i loro cavalieri danno luogo ad una cavalcata che chiude la manifestazione.
Dopo aver visto questo spettacolo vi chiederete: è forse un sogno ?, è realtà ?, è forse tutto virtuale ?
Tutto l’insieme ci porta a pensare di un paese dove paesaggio incontaminato e tanta aria salubre si intrecciano fra loro creando un territorio da favola, un mondo affascinante, forse virtuale.
A prima vista può sembrare un paese difficile eppure quei luoghi custodiscono autentiche riserve naturalistiche che meritano di essere visitate. Per questo armatevi di macchina fotografica e/o videocamera e via, fra colline, boschi, ruscelli che saranno la scenografia del vostro vagabondare e godervi appieno il bel paesino di montagna che si chiama Panni in provincia di Foggia, uno dei borghi dei Monti Dauni.
Godetevi le stradine del paese, gli uccelli, il verde, l’aria incontaminata a testimonianza di un territorio ancora sano. Alla fine, dopo tanto girovagare per il paese e fra queste bellezze naturali, un pò di relax sicuramente vi farà bene. Non aspettatevi grandi cose, ma parlate con la gente, entrate nei piccoli negozi, sedetevi sulle panchine della passeggiata del Castello, godetevi le prelibatezze della cucina locale. Guardate tutto l’insieme ed avrete in regalo la sensazione di aver scoperto un mondo sconosciuto e da favola riportandovi indietro nel tempo; visitate questa perla del Subappenino, Panni vi aspetta invitandovi a sognare…
*-*-*-*-*-*-*
[flv]http://www.youtube.com/watch?v=wWLCpk6GeRk&feature=player_embedded#at=12[/flv]

This entry was posted in 11 - ADMIN and tagged , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.